Questo browser non è compatibile con la nostra configurazione

Per un'esperienza ottimale, vi consigliamo di utilizzare uno dei seguenti browser:

  • Microsoft Edge
  • Google Chrome
  • Mozilla Firefox
  • Opéra

Le Tecniche di base :

Finiamo sempre il nostro pasto con una nota dolce, che spesso è attesa con impazienza al tavolo. Quindi non c'è da perdere tempo! Scopri le tecniche essenziali per diventare un professionista della pasticceria. 

Una  pasta  sablé al cacao perfettamente riuscita :

La stagione delle torte è alle porte, ed è un ottimo modo per passare una domenica pomeriggio tra un gioco da tavolo e l'altro. Ma qual è il segreto di una buona torta? Prodotti stagionali e di qualità, certo, ma soprattutto il successo della pasta frolla.

Anche se la pasta frolla è un grande classico della pasticceria, non è la più facile da fare. Ecco alcuni consigli per renderla un successo!

Per    ottenere    una    pasta    sablé    croccante, evitate  di  impastarla troppo:  in  questo  modo,  il  glutine  non  si  svilupperà  ed  eviterà  di  conferire  alla  pasta  un’eccessiva elasticità.

Tempo di riposo prima dell’utilizzo: almeno due ore in frigorifero.

Temperatura di cottura: 150°C in forno  ventilato per 20 minuti circa per una cottura ottimale. Con una temperatura più  elevata  si  rischierebbe  di  bruciare la pasta all’esterno senza cuocere l’interno a sufficienza.

Un impasto per cake perfettamente riuscito:

Il cake è una base per dolci che attraversa le generazioni, di cui non ci stanchiamo mai, che facciamo più e più volte, che portiamo in viaggio o che abbiamo sempre a portata di mano. Una ricetta che sembra semplice, ma come farla perfettamente con gusto, una buona consistenza, una buona cottura...?

Per ottenere la consistenza, il gusto e lo sviluppo ideali, lasciare riposare l’impasto per qualche ora in frigorifero prima della cottura.

Versare l’impasto in uno stampo  rivestito con carta da forno. Quindi, con un coltello intinto nel burro  fuso, incidere il cake nel senso della  lunghezza dello stampo per ottimizzarne lo sviluppo in forno.

La temperatura di cottura non deve mai  superare i 160°C in forno   ventilato. Il cake risulterà ben cotto  all’interno senza essere bruciato all’esterno. Verificare  la  cottura con un coltello: se la lama  è  pulita, il cake è pronto.

Una mousse perfettamente riuscita. I Consigli sul cioccolato :

Cosa c'è di meglio della mousse al cioccolato fatta in casa? Ecco il segreto per una mousse al cioccolato super leggera e cremosa.

Preparare una ganache di base con latte o panna.

Montare gli albumi o la panna cercando di  ottenere  una  consistenza  spumosa,  non troppo  densa,  perché  il  risultato  finale  sia  soffice e leggero

Mescolare delicatamente   per   mantenere  la  consistenza  ariosa  degli  albumi  o  della panna.

Per ottenere una consistenza e un gusto ideali, lasciare   cristallizzare   la   mousse   in   frigorifero  per  qualche  ora  (preferibilmente  una notte) prima di degustarla.