Questo browser non è compatibile con la nostra configurazione

Per un'esperienza ottimale, vi consigliamo di utilizzare uno dei seguenti browser:

  • Microsoft Edge
  • Google Chrome
  • Mozilla Firefox
  • Opéra

Oriado : Scoprite la storia del nostro cioccolato biologico, equo e solidale

Creato nel 2015, Oriado è subito diventato una delle ricette di punta di Valrhona. E per una buona ragione! Cioccolato fondente con il 60% di cacao, Oriado è una combinazione di diversi Grands Crusdi fave della Repubblica Dominicana e del Perù. Il suo profilo equilibrato rivela dapprima la rotondità e il potere del cacao, per poi evolvere gradualmente in note acidule e di frutta matura. Al di là delle sue note caratteristiche, il grande pregio del cioccolato Oriado sta nella sua doppia certificazione:Fairtrade/Max Havelaar e Agricoltura Biologica. Il cioccolato Oriado è prodotto esclusivamente con le migliori materie prime biologiche, provenienti dal commercio equo e solidale. Una vera e propria garanzia di qualità. 

https://www.valrhona-ensemble.fr/media/wysiwyg/recolte-perou-oriado-valrhona-ensemble.jpg

Due certificazioni, due significati, due filosofie riunite. 

Un prodotto può essere biologico senza essere equo e solidale... o viceversa! 

Con Oriado, Valrhona sceglie di non scegliere e ottiene entrambe le certificazioni! 

La certificazione biologica attesta il rispetto degli standard in termini di metodi agricoli e utilizzo delle risorse naturali. È una certificazione relativa ai metodi. Un cioccolato certificato biologico è un cioccolato i cui componenti provengono da un metodo di produzione agricola naturale e per il quale è escluso l'utilizzo di prodotti chimici di sintesi. La coltivazione del suo cacao favorisce inoltre l'agrosistema e la biodiversità. 

La certificazione di equo e solidale è di natura morale poiché si basa su una partnership che garantisce ai produttori di cacao prezzi stabili e redditizi, affinché possano vivere dignitosamente conil proprio lavoro. Basato su relazioni commerciali trasparenti e rispettose che promuovono il dialogo, il commercio equo e solidale contribuisce allo sviluppo sostenibile, vieta il lavoro minorile e migliora significativamente le condizioni di lavoro dei fornitori di materie prime. 

Complementari, queste due certificazioni riflettono pienamente la filosofia di Valrhona. Riunite per una nuova gamma di cioccolati da copertura, attestano il desiderio di Valrhona di mobilitarsi per lo sviluppo sostenibile e per la correttezza dei rapporti con le cooperative partner. 

Per sviluppare il cioccolato fondente Oriado 60% di cacao, Valrhona si affida a due partner chiave. 

https://www.valrhona-ensemble.fr/media/wysiwyg/oriado-perou-valrhona-ensemble-article.jpg

CONACADO: la cooperativa visionaria e pioniera.  

CONACADO è una cooperativa di cacao, fondata nella Repubblica Dominicana nel 1985. L'isola di Santo Domingo è famosa in tutto il mondo per la sua lunga tradizione legata al cacao. Il suo terreno fertile, nutrito da piogge regolari e dalla frequente luce solare, e il suo ricco patrimonio di foreste e alberi da frutta la rendono una terra eccezionale per la coltivazione del cacao. 

Con oltre 1.300 produttori, CONACADO rappresenta la terza più grande confederazione di coltivatori di cacao del paese. La cooperativa lavora nell'ottica della creazione di un settore del cacao moderno e celebre a livello internazionale, cercando di migliorare i redditi dei suoi produttori per garantire loro uno standard di vita dignitoso. Lavora con cacao di alta qualità e gestione agricola sostenibile, sostenendo lo sviluppo della comunità e la tutela dell'ambiente. Le numerose certificazioni di CONACADO - tra cui Rainforest Alliance, UTZ, Fairtrade, Organic (USDA e EU) - dimostrano un forte impegno. 

Dal 2015 Valrhona collabora con CONACADO per l'agroforestazione. Ehm...? Agro cosa?Agroforestazione! Per chi non lo sapesse, l'agroforestazione è un metodo di coltivazione che associa diverse specie di alberi e piante, il più delle volte attorno a una specie principale, al fine di creare un ecosistema favorevole a tutte le specie presenti. L'obiettivo è quello di creare modelli agricoliinnovativi che aumenteranno la qualità del cacao, la produttività degli alberi di cacao e la qualità di vita dei produttori, proteggendo l'ambiente. Ad oggi, grazie a questo progetto, si contano 36 parcelle sperimentali presso 23 produttori nelle regioni di Duarte, San Cristobal ed Espaillat e 4 modelli innovativi di sistemi agroforestali. L'iniziativa sta dando i suoi frutti! 

Per ulteriori informazioni sull'impegno sociale e ambientale di Valrhona, leggete questo articolo sulla certificazione BCORP (Valrhona è certificata BCorp 

NORANDINO: la cooperativa innovativa e ambiziosa. 

La seconda cooperativa che contribuisce al successo del cioccolato Oriado è NORANDINO. 

Con sede in Perù, si evolve in una zona tropicale secca, mentre gli alberi di cacao hanno generalmente bisogno di un clima molto umido per svilupparsi. Non è un problema! Per poter produrre questo eccezionale cacao, Valrhona ha deciso di creare una vera e propria "oasi del cacao", che cresce in mezzo ad un ambiente secco grazie a uno straordinario sistema di canali di irrigazione. Un progetto in collaborazione, sviluppato da Valrhona e dai coltivatori di cacao della cooperativa. 

Nonostante sia una realtà più giovane rispetto a CONACADO (2005), e un po' più piccola (131 produttori di cacao, tutti certificati Fairtrade e biologici), NORANDINO nutre comunque grandi ambizioni: migliorare le condizioni di vita delle famiglie membri fornendo loro l’accesso ai mercati locali e internazionali. 

Spinto da valori fondamentali di trasparenza, correttezza, rispetto, responsabilità, democrazia e qualità del servizio, a NORANDINO non manca davvero nulla! 

Valrhona è intervenuta più volte presso le famiglie di produttori, fin dalla firma della collaborazione nel 2013. Pertanto, è stato creato un fondo di sviluppo sociale per migliorare le loro condizioni di vita durante il primo anno. Tre anni dopo, Valrhona ha fornito il suo sostegno finanziario ai coltivatori di cacao in seguito alle devastanti inondazioni che hanno minacciato le piantagioni. Anche nel 2017Valrhona è intervenuta per fornire acqua potabile alle comunità di La Quemazón e Los Ranchos. 

Interventi presso entrambe le cooperative che garantiscono un cioccolato di qualità, creato nel rispetto delle persone e della loro terra. Cosa chiedere di meglio? 

https://www.valrhona-ensemble.fr/media/wysiwyg/plantation-cabosse-arbre-perou-oriado-valrhona-ensemble.jpg

Come sfruttare al meglio le qualità del cioccolato Oriado 60% di cacao? 

Ora che sapete tutto sulla bellissima storia del cioccolato Oriado, vorrete sicuramente sapere come utilizzarlo. 

Perfetto per la preparazione di cremosi e ganache, Oriado è ottimo anche per realizzare le mousse al cioccolato, i rivestimenti, ma anche gelati e sorbetti. 

Per quanto riguarda le associazioni, Oriado si sposa perfettamente con frutti come la barbabietola, agrumi, spezie come sichuan o fior di sale. 

Se abbinato al caffè o al grano saraceno, Oriado sprigiona tutti i suoi aromi! 

Bene, è chiaro che con Oriado le possibilità non mancano! 

E poi, è ancora più bello concedersi un momento di piacere quando si sa che il cioccolato è biologico ed equo e solidale, non credete?